Hegel e la genesi del concetto. Autoriferimento, memoria, incarnazione

Di
Warning: Use of undefined constant name - assumed 'name' (this will throw an Error in a future version of PHP) in /web/htdocs/www.verificheonline.net/home/wp-content/themes/bootstrap-basic-child-verifiche/single-pubblicazioni.php on line 56
Elisa Magrì

Come è noto ai lettori di Hegel, la logica hegeliana rappresenta la scienza del puro pensiero, priva di presupposti assunti da altre scienze e fondata interamente sulla capacità del pensiero di dare a se stesso forma e contenuto. Il volume interroga se e come la logica pura abbia una rilevanza per la sfera della soggettività, guardando alle modalità di costituzione del principio di autoriferimento sia nella Scienza della logica che nella Filosofia dello spirito soggettivo. Lungi dal proporre un isomorfismo fra logica e filosofia dello spirito, così come dal proporre una lettura psicologica delle categorie logiche, il volume suggerisce di considerare l’autoriferimento come il principio di una genesi tanto logica quanto psicologica. Tale principio, che si trova incarnato nello spirito soggettivo nelle sfere dell’abitudine e della memoria, consente di rileggere la soggettività in Hegel come modello di una libertà basata sull’apertura all’alterità e all’indeterminato.

Download

Pubblicazioni di Verifiche 55

Anno / Year 2017

ISBN 978-88-8828-655-6

Pagine 247

Prezzo € 28,00