La Rivista

Verifiche, Anno L, N. 1, 2021

L - No. 1 (2021)
pp. 284
€ 35,00

Verifiche, Anno L, N. 1, 2021

  • Claudio La Rocca, Massimo Barale e la filosofia
  • Edgar Maraguat, Not Non-Metaphysical, but just as much Metaphysical. Pippin’s Hegel and the Status of Subjectivity
  • Leonardo Mattana Ereño, Antinomia e contraddizione, tra parvenza e riflessione: la critica hegeliana a Kant intorno ai compiti della ragione
  • Isabella Adinolfi, «La miglior prova della miseria dell’esistenza si ricava dalla considerazione della sua magnificenza». Riflessioni sulla gloria in Søren Kierkegaard
  • Filippo Sanguettoli, La forma e il contenuto: la nozione di inferenza materiale nei primi saggi di Wilfrid Sellars
  • Niccolò Rossi, L’ontologia della logica immaginaria. Aristotele e Vasil’ev a confronto
  • Simone Furlani, Con Hegel, oltre Hegel: sistema ed epoca in Remo Bodei
  • Marco Barcaro, L’ambiguità dell’apparire nel pensiero di Jan Patočka: tre problemi
  • Giovanni Zanotti, La superiorità quasi giocosa della dialettica. Sull’Introduzione alla dialettica di Adorno
  • Marco Ivaldo, L. Messinese, La via della metafisica
  • Giulia Bernard, W. Jaeschke, Hegels Philosophie
  • Silvia Locatelli, R. Pippin, Hegel’s Realm of Shadows. Logic as Metaphysics in ‘The Science of Logic’
  • Filippo Sanguettoli, M.B. Ferri (Ed.), The Reception of Husserlian Phenomenology in North America

Le pubblicazioni

I quaderni

Scienza della logica. 1.Logica oggettiva. Libro secondo. L’essenza (1813) G.W.F. Hegel

Scienza della logica. 1.Logica oggettiva. Libro secondo. L’essenza (1813)

pp. 352

Si presenta qui la seconda parte della prima edizione italiana integrale della Scienza della logica (4 voll.).

Scienza della logica. Libro primo. L’essere (1812) G.W.F. Hegel

Scienza della logica. Libro primo. L’essere (1812)

pp. 532

Il primo tomo della Scienza della Logica viene qui pubblicato per la prima volta in edizione italiana nella versione originale del 1812.

Vorlesung über Metaphysik nach der Nachschfrift von A. Schopenhauer Gottlob Ernst Schulze

Vorlesung über Metaphysik nach der Nachschfrift von A. Schopenhauer

pp. 348

Il testo che viene qui presentato è la trascrizione degli appunti schopenhaueriani del corso di Metafisica del semestre invernale 1810/11, condotta da Nicoletta de Cian e Jochen Stolberg, già direttore dello Schopenhauer-Archiv.