La Rivista

Aspects of Kantian Non-Conceptualism
A cura di / Edited by
Barbara Santini e Gabriele Tomasi
XLVIII - No. 1 (2019)
pp. 227
€ 35,00

Aspects of Kantian Non-Conceptualism

  • Barbara Santini, Introduzione
  • Dietmar H. Heidemann, Arguments for Non-conceptualism in Kant’s Third Critique
  • Gabriele Tomasi, Kant, Artistic Profundity and Aesthetic Ideas
  • Luigi Filieri, Kant on the Proto-synthetic Import of Sensibility
  • Gregorio Demarchi, Kants Kritik am Prinzip der Identität der Ununterscheidbaren
  • Armando Manchisi, La critica di Hegel al sapere immediato. Il confronto con Jacobi nella «Terza posizione del pensiero rispetto all’oggettività»
  • Edoardo Fugali, Il soggetto come sostrato di abitualità in Husserl
  • Eleonora Cugini, La libertà che non abbiamo, la libertà che siamo: per un’ontologia critica a partire da Hegel
  • Paolo Giuspoli, Metodo e logica del sapere nella genesi del sistema hegeliano
  • Giulia Bernard, A. Nuzzo, Approaching Hegel’s Logic, Obliquely. Melville, Molière, Beckett
  • Armando Manchisi, David James (ed.), Hegel’s Elements of the Philosophy of Right. A Critical Guide
  • Elena Tripaldi, Rocío Zambrana, Hegel’s Theory of Intelligibility
  • Giulia Bernard, Nadine Mooren, Hegel und die Religion. Eine Untersuchung zum Verhältnis von Religion, Philosophie und Theologie in Hegels System

Il prossimo numero della rivista

n. 2/2019: Philosophical Insights for a Theory of Restorative Justice, edited by Giovanni Grandi and Simone Grigoletto.

Le pubblicazioni

I quaderni

Scienza della logica. 1.Logica oggettiva. Libro secondo. L’essenza (1813) G.W.F. Hegel

Scienza della logica. 1.Logica oggettiva. Libro secondo. L’essenza (1813)

pp. 352

Si presenta qui la seconda parte della prima edizione italiana integrale della Scienza della logica (4 voll.).

Scienza della logica. Libro primo. L’essere (1812) G.W.F. Hegel

Scienza della logica. Libro primo. L’essere (1812)

pp. 532

Il primo tomo della Scienza della Logica viene qui pubblicato per la prima volta in edizione italiana nella versione originale del 1812.

Vorlesung über Metaphysik nach der Nachschfrift von A. Schopenhauer Gottlob Ernst Schulze

Vorlesung über Metaphysik nach der Nachschfrift von A. Schopenhauer

pp. 348

Il testo che viene qui presentato è la trascrizione degli appunti schopenhaueriani del corso di Metafisica del semestre invernale 1810/11, condotta da Nicoletta de Cian e Jochen Stolberg, già direttore dello Schopenhauer-Archiv.